Running Service - Allenamento, tabelle e corsa - Winning Program S.a.S.

Per tutti quelli che amano correre

Tutta l'esperienza e la passione di una vita di corsa.
Io apro le strade che gli altri percorrono

settembre 2011

07/09/2011

Sudare

Da anni trascorro l’estate in montagna ed è davvero un bel vantaggio per il tipo di podista “sudoso” che sono io. Il fresco riduce la mia forte traspirazione anche se non l’annulla, neppure quando il termometro passa sotto 0° e corro con l’abbigliamento ridotto al minimo, quel tanto che basta per non soffrire il freddo nei primi minuti di corsa.
Eppure, nonostante io sia una vera caldaia umana, le mie migliori gare le ho corse proprio con il caldo. Perché? Semplice: il caldo mi ha sempre fatto paura e quindi sono sempre stato molto prudente nella tattica che alla fine mi premiava perché i miei avversari scoppiavano. In pratica, io scoppiavo più tardi di loro.

Eppure le mie vacanze invernali le trascorro al mare, ed anche in questi giorni sono a riposarmi al mare. Ma fa caldo, e per quanto m’impegni ad uscire al mattino presto, le sudate sono davvero copiose. Qui al sud esco che è ancora notte, ma non posso aspettare il sorgere del sole per non trovarmi a strizzare la canottiera più volte per seduta (di un’ora).

Ieri mattina Ilaria si è “vergognata” di fare colazione con me: bevevo e sudavo. Una “causa ed effetto” che aveva tempi così serrati da impressionare anche me: ingerivo un bicchiere di acqua e dopo poche decine di secondi sulla mia fronte uscivano le goccioline di sudore. Ho dovuto smettere di bere, nonostante avessi una sete terribile, per evitare di grondare in maniera indecorosa.
Nella seduta di CM terminata qualche decina di minuti prima, avevo sudato tantissimo a causa dell’alto tasso di umidità, e del caldo ovviamente.
Per ritrovare una calma del mio sistema di termoregolazione, ho dovuto appunto sospendere la colazione ed espormi ad un po’ di corrente d’aria, che facesse da ventilatore.

Insomma, sudare è davvero disagevole, sia quando corro sia dopo, specialmente quando le gocce di sudore scendono senza incontrare ostacoli in testa.


Orlando



Allegati

Commenti

Sudore..

... e io che pensavo di essere l'unico... Anche io ho l'effetto sorso d'acqua - fontana umana. Ahahhaha

Public08/09/2011 15:55:10

sudore..

Ciao Campione, sto ridendo come un pazzo immmaginando la scena di voi due al tavolo!!!!Scena che ho vissuto molte volte personalmente in quanto SUDANTE e senza "ostacoli" come te. Ciao Mauro
P.S: Rido ma stasera ho la mezza e qui fa un caldo porco!!!!

Public09/09/2011 10:50:57

sudare

io dopo una sudata sto benissimo
Ugo

Public18/09/2011 11:52:51