Running Service - Allenamento, tabelle e corsa - Winning Program S.a.S.

Per tutti quelli che amano correre

Tutta l'esperienza e la passione di una vita di corsa.
Io apro le strade che gli altri percorrono

febbraio 2015

03/02/2015

La mezza di Zane risolleva l'Oceania

Correndo la mezza maratona di Marugame in 59'47" (arrivando secondo, con una volata allo spasimo, alle spalle del keniano Paul Kuira che vive in Giappone), il neozelandese Zane Robertson ha allineato il primato continentale dell'Oceania a quello degli altri continenti.
Il precedente record era detenuto da Darren Wilson (1h00'02"), mentre quello nazionale apparteneva a John Campbell (che mi aveva preceduto di un posto sia alla maratona di Boston che alle Olimpiadi di Seul, nel 1988).
Ma per quest'ultimo aspetto c'è un po' di diatriba: c'è chi ritiene (Federazione Internazionale) che il record appartenesse a Rod Dixon (1h0'2'12", Philadelpia 1981), e chi lo attribuisce (Federazione Neozelandese) invece proprio a Campbell (1h02'28).
Zane, gemello di Jake, era all'esordio su questa distanza e quindi ha conseguito una ragguardevole prestazione che fa ovviamente ben sperare. A questo punto, è maturo anche il miglioramento del primato continentale della maratona che, come avevo indicato in un mio post dello scorso novembre, appartiene ancora a Rob De Castella (2h07'51"; 1985).
Zane Robertson in estate si allena spesso a St Moritz, ed ho avuto modo di conoscerlo in occasione dei test che faccio durante gli stages nella pista del centro europeo di allenamento in quota.

Clicca qui per vedere il video della volata finale tra Robertson e Kuira




Allegati

Commenti