Running Service - Allenamento, tabelle e corsa - Winning Program S.a.S.

Per tutti quelli che amano correre

Tutta l'esperienza e la passione di una vita di corsa.
Io apro le strade che gli altri percorrono

Cosa vedere

Maratona di New York - Cosa vedere

VIAGGIARE E CORRERE CON ORLANDO E TERRAMIA




Cosa fare, cosa vedere a New York

Manhattan


La Grande Mela, come viene amichevolmente chiamata New York, è una città in continuo fermento, in cui nascono sempre nuove idee, nuove tendenze, nuove mode che da qui si propagano nel resto del mondo... non a caso viene definita ”the city that never sleeps” ("la città che non dorme mai")!
Sono numerose le novità che oggi si possono vedere a Manhattan, il cuore dello scenario newyorkese: lungo le rive del fiume Hudson, nel 2009 è stata inaugurata l'High Line, un parco sopraelevato che ha sostituito una vecchia ferrovia e nel 2011 è stato inaugurato anche il secondo tratto... potrete così camminare a nove metri di altezza attraversando il Meatpacking District e Chelsea! La High Line completa sarà lunga 2,4 chilometri e tutta la riqualificazione dell'area ha portato e porterà alla rinascita di numerose zone: sono già stati inaugurati infatti hotel di lusso, eventi culturali e per il 2015 è prevista anche l'inaugurazione del nuovo edificio del Whitney Museum, dedicato all'arte americana contemporanea, disegnato da Renzo Piano!
















Uptown, Midtown, Downtown

Un’ideale punto di partenza per visitare Manhattan Uptown è Central Park, un capolavoro di architettura paesaggistica: si tratta del “polmone verde” per gli abitanti di Manhattan ed è uno dei parchi più conosciuti al mondo. Qui è d’obbligo una visita al Metropolitan Museum, uno dei più prestigiosi musei d'arte di tutti gli Stati Uniti. Per una pausa nel parco, andate alla Loeb Boathouse che include un ristorante chic, un caffé ed uno spazio per il brunch. Ad est di Central Park, si trova Riverside Park che ospita anche l'Hippo Playground, perfetto per il divertimento dei più piccoli. Non perdete poi una visita al Central Park Zoo, un bioparco diviso in aree climatiche con oltre 100 specie di animali!
Attraversando le zone Uptown, Midtown e Downtown, si fa una“camminata” di circa quindici chilometri e come dicono alcuni, è come attraversare un mondo! Proseguendo verso Manhattan Midtown si raggiunge l’omonima piazza in cui si trovano il Madison Square Garden, una delle sale concerti più conosciute al mondo e la Fifth Avenue, il regno dello shopping. Qui sorge la bellissima St. Patrick's Cathedral in stile neogotico. Camminando oltre Murray Hill, si entra nella zona del Teather District, che ha il suo centro nella coloratissima Times Square: un’invasione di luci e colori sorprendente, sempre affollatissima ad ogni ora del giorno e della notte. Broadway è invece la meta preferita dagli amanti dei musical: qui si trovano numerosi teatri che offrono una vasta scelta di spettacoli a qualsiasi ora (potete acquistare i biglietti con uno sconto del 50% al Visitor Centre in Times Square).
Nell’East Side si trova il prestigioso Guggenheim Museum, mentre nel Midwest concludono la visita della zona, il Rockefeller Centre con la famosa piazza piena di boutique di grandi firme e la pista di pattinaggio, il Radio City Music Hall, sala per spettacoli e concerti ed il Palazzo di Vetro delle Nazioni Unite. Giungendo nella zona di Downtown, incontriamo il Financial District, principale centro finanziario del mondo, con la Borsa di Wall Street e con eleganti ristoranti affacciati sul South Street Seaport.
A Ground Zero il Tribute WTC Visitor Center offre tour e mostre con il contributo di familiari e amici delle vittime dell'11 Settembre. Intano proseguono i lavori per la realizzazione del parco 9/11 Memorial: al posto dellle torri abbattute ora ci sono due profonde vasche con cascate che spariscono nella terra. L'ingresso è gratuito tutti i giorni, ma prima di entrare bisogna ritirare il biglietto al 9/11 Memorial Preview Site, che si trova a lato della St. Paul's Chapel. In alternativa è possibile munirsi del Free Visitor Pass mediante una registrazione da effettuare direttamente online.
Proseguendo nel tour, si entra nella zona di Chinatown e Little Italy dove si trovano vie coloratissime con locali, negozi di moda, vintage e curiosità. Qui meritano una visita anche Soho e TriBeCa, due quartieri esclusivi, caratterizzati da palazzine colorate con le celebri scalette in ferro. Molto vivaci anche la sera!
















Divertirsi a Brooklyn

Per visitare il quartiere di Brooklyn, dovete attraversare l'omonimo ponte (Brooklyn Bridge) sul fiume East River, il primo in assoluto costruito in acciaio e che ha rappresentato per lungo tempo il ponte sospeso più lungo del mondo! La zona pedonale e ciclabile si trova al centro del ponte, leggermente rialzata rispetto alla corsia per le auto. Da qui si ammira tutto lo skyline di Manhattan! Un tempo Brooklyn era il quartiere degli italiani, oggi invece è la meta di tanti aspiranti scrittori e merita una visita per il Museo di Brooklyn con la sua collezione di arte egizia più spettacolare del mondo e per la spiaggia di Coney Island, conosciuta in tutto il mondo per i film girati sulle sue spiagge e per lo storico Luna Park. Giro obbligatorio sulla ruota panoramica. Costruita nel 1920, è stata comprata nei primi anni Ottanta da Constantinos Dionysios Vourderis, meglio noto come Deno. Voleva mantenere una promessa fatta alla moglie: comprare l’attrazione come regalo di matrimonio, perché tutti potessero vedere quanto fosse grande il suo amore per lei. E a Brooklyn meritano una visita anche le birrerie artigianali e le numerose distillerie di liquori!
















La novità da non perdere

La nuova top list dei quartieri newyorkesi parla chiaro: ora è Harlem la zona più trendy di New York! Negli ultimi anni infatti questa zona ha conosciuto un forte sviluppo. Merito di nuove costruzioni come l'Aloft Hotel che ospita il bar WXYZ diventato punto di ritrovo dei modaioli, oppure dei negozi particolari per lo shopping. Da non perdere un assaggio del soul food, la tipica cucina afroamericana. Dove? Al Mo'Bay Restaurant (17 West 125th Street) o al Red Rooster dove ogni giorno si ascolta musica jazz dal vivo (10 Malcom X Boulevard). E la Domenica mattina tutti a messa Gospel!
Volete visitare Manhattan a bordo di una bicicletta? Ora è possibile perchè dall'estate 2012 nella Grande Mela è partito il bike sharing: ben 10.000 biciclette pubbliche e 600 stazioni dove noleggiare 24 ore su 24 per spostarsi da Manhattan a Brooklyn, dal Queens al Bronx, fino a Staten Island!










ORLANDO PIZZOLATO - VIA MURELLO N.87 36014 SANTORSO (VI) TEL. E FAX 0445 641991 - CELL. 340 2203543 anna@orlandopizzolato.com

Si precisa che il pacchetto di viaggio è gestito interamente da Terramia srl, unica ed esclusiva controparte contrattuale del partecipante. Orlando Pizzolato e Winning Program s.a.s. non potranno essere ritenuti in alcun modo responsabili di eventuali inadempimenti contrattuali.

Testi e foto di proprietà o pertinenza di Terramia Club, qui riprodotti in maniera parziale o totale su autorizzazione di Terramia srl



Allegati