Running Service - Allenamento, tabelle e corsa - Winning Program S.a.S.

Per tutti quelli che amano correre

Tutta l'esperienza e la passione di una vita di corsa.
Io apro le strade che gli altri percorrono

Fisiologia e salute

18/01/2016

Mal di schiena

Purtroppo il mal di schiena (affaticamento a livello lombare) è il mio cruccio periodico. cambio le scarpe abbastanza spesso ma purtroppo a volte ricompare lo stesso (le scarpe che ho adesso hanno circa 300 km).
A volte correndo mi scaldo e mi passa del tutto sia durante la corsa sia dopo. a volte invece correndo si scalda ma poi dopo la corsa - nel giro di qualche ora - si raffredda e il dolore ricompare.
Voi come vi comportate se avete mal di schiena? provate a correrci sopra?
Panda



Allegati

Commenti

Mal di schiena

Anni fa con un colpo della strega da piangere mi sono trascinata fuori e sono andata a fare un allenamento per il Monte Bianco, una notturna su e giu' dal Summano. Sono tornata e il dolore era quasi scomparso. Così ho potuto praticare e senza chimica ho risolto in qualche ora. www.yogaxrunners.com
www.facebook.com/photo.php?fbid=10153554009624635&set=p.10153554009624635&type=3&theater

tite18/01/2016 12:24:59

Mal di schiena

Io appartengo a quel 30% che nasce con il rachide imperfetto. Ciclicamente ho dei dolori che con il tempo ho gestito lavorando sulla muscolatura della schiena. Correre mi fa molto bene alla schiena, a cicli di 6 mesi faccio un periodo di stacchi da terra, squat ed iperestensioni. Questo mi giova tantissimo. Un punto base è la natura dell'infiammazione. Ingrossando i muscoli che avvolgono il rachide la stessa è più compatta e si evitano (nel mio caso) infiammazioni legate a schisi e spondilolisi… Io corro 50-60 km alla settimana quindi non molto, però il test del moribondo lo supero ampiamente :)

Davide Bagnara18/01/2016 13:02:48

grazie a entrambi per le vostre esperienze :)
io per ora ho limitato di molto il problema facendo parecchi esercizi di core stability e ogni tanto facendo qualche messaggio di scarico da un fisioterapista. però, ciononostante il maledetto si affaccia e allora spesso tento la sorte ed esco lo stesso, e in effetti il più delle volte - ma non tutte! - scaldando molto la muscolatura e facendo poi un po' di stretching dopo il dolore se ne va. insomma, ormai ho imparato a conviverci :)

panda18/01/2016 15:47:39

(non definirei 50-60 km alla settimana "non molto"! :) )

Anonimo18/01/2016 16:07:05

Osteopata

Le poche volte che è successo, così come per altri dolori manifestatisi in altre zone, sono andata subito dall'osteopata. Devo dire che i primi tempi che correvo ci finivo ogni due mesi, ora (toccando ferro) al massimo ci vado una volta l'anno. Faccio anche un'uscita settimanale in piscina per distendere schiena e gambe in modo dinamico, magari è un'impressione, ma mi sembra che serva moltissimo.

Mad_the_mith18/01/2016 16:23:23

piscina

ogni tanto anche io faccio qualche nuotata in piscina. non sempre ne traggo giovamento, probabilmente perché il mio stile non è dei più corretti.

elena20/01/2016 14:48:30