Running Service - Allenamento, tabelle e corsa - Winning Program S.a.S.

Per tutti quelli che amano correre

Tutta l'esperienza e la passione di una vita di corsa.
Io apro le strade che gli altri percorrono

Escursioni facoltative e Smart Package

Maratona della Grande Muraglia Cinese - Escursioni

VIAGGIARE E CORRERE CON ORLANDO E TERRAMIA




19a Maratona,mezza maratona e 8,5km della Grande Muraglia Cinese - 19 maggio 2018

Programma escursioni

Per arricchire il vostro soggiorno, potete acquistare lo Smart Package al prezzo di 149,00 Euro che comprende l'escursione Cina Rurale, perfetta per visitare i dintorni di Jixian e respirare l'autentica atmosfera di una parte di Cina ancora lontana dal turismo di massa e la scelta fra uno delle due Visite Guidate della città di Pechino: Tour della città degli Imperatori oppure il Tour della città del Popolo.
Si tratta di escursioni opzionali da scegliere al momento della prenotazione. Gli orari riportati sono indicativi, verranno precisati durante il viaggio.
I posti sono limitati.

Non esitate a contattarci per ulteriori informazioni. Grazie!

Cina Rurale

Venerdì 18 maggio ore 08.30

Acquistabile nello Smart Package 1 e 2
(l’orario esatto di partenza dall’hotel verrà riconfermato dalla guida locale al vostro arrivo in Cina)

Partiamo dal nostro hotel a bordo del pullman riservato, accompagnati dalla guida locale.

Il Mercato locale
A Jixian, ogni giorno nella piazza principale si svolge un interessante mercato locale scoperto, al quale possono partecipare gli imprenditori privati che per anni non hanno potuto vendere i propri prodotti. Potrete così fare qualche acquisto nelle numerose bancarelle presenti e magari portarvi a casa un souvenir tradizionale.

Le Tombe della Dinastia Qing
Poi raggiungeremo le famose Tombe della Dinastia Qing. Questi edifici funerari occupano un'ampia superficie e sono costituiti dalle tombe di cinque imperatori cinesi, 14 imperatrici e 136 concubine. Una delle piu' belle tombe della storia cinese è Yuling, dove e' sepolto Qialong, il piu' grande imperatore della dinastia Qing. Il sepolcro è costituito da una serie di camere separate da solide porte in marmo, soffitti decorati con immagini del Buddha ed oltre 30000 parole nella scrittura tibetana. Un’altra importante tomba è Ding Dongling, dell’imperatrice Dowager Cixi, la donna che governò in Cina per 48 anni. La stanza principale conserva riproduzioni di fotografie del 1903, tratte dall'archivio del Palazzo d’estate. Ovunque ci sono riferimenti alla Città Proibita, come per esempio gli angoli delle terrazze scolpiti con elementi acquatici.

Un pranzo tipico
La nostra visita nella Cina più autentica non è completa senza un buon pranzo a base di specialità tipiche. Raggiungiamo quindi un ristorante del centro di Jixian in cui ci verranno proposti vari piatti della cucina locale.




Visita guidata di Pechino o Città degli imperatori

Domenica 20 maggio ore 08.30

Acquistabile nello Smart Package 1
(l’orario esatto di partenza dall’hotel verrà riconfermato dalla guida locale al vostro arrivo in Cina)

Arrivo in Piazza Tienanmen
Accompagnati dalla nostra guida locale raggiungiamo Piazza Tien an Men, una delle principali attrazioni della città, il cui nome significa la Porta della Pace celeste.
Si tratta della più grande piazza pubblica del mondo, famosa anche per le proteste studentesche del 1989.
Su un lato della piazza si affaccia il Palazzo del Governo, mentre sull’altro si trova l’interessante Museo di Storia Cinese e tutt’intorno i monumenti agli Eroi del Popolo, martiri della Rivoluzione Comunista, il Mausoleo di Mao Zedong e la Torre della Freccia.

La Città Proibita
Dall’altra parte della strada c’è l’ingresso alla Città Proibita, così chiamata in quanto a parte i membri della casa imperiale, nessuno vi poteva entrare senza il permesso dell’Imperatore e sulla cui facciata campeggia l’immagine di Mao.
Al suo interno si trovano i palazzi imperiali delle dinastie Ming e Qung, il più grande complesso di edifici imperiali del mondo, costituito da un gruppo di 80 edifici divisi in 8886 stanze, trasformati in un museo che rappresenta la più antica collezione di antiche strutture in legno conservata fino ai giorni nostri.
Al termine della nostra visita guidata è prevista una sosta per il pranzo per asseggiare la famosa anatra alla pechinese.

Il tempio del cielo
La nostra prossima tappa sarà il Tempio del Cielo, situato nella parte sud di Pechino e usato in passato dall’imperatore per i sacrifici durante il solstizio d’estate e quello d’inverno. L’intero complesso è costituito da 3 edifici: l’Altare Circolare, la Celeste volta Imperiale e il Tempio della preghiera per i buoni raccolti.
L’altare circolare è caratterizzato da 3 terrazze circolari in marmo bianco, la terrazza dell’uomo, della terra e del cielo.
Il numero 9 e i suoi multipli, simbolo del Cielo e dell’Imperatore, si trovano nella disposizione dei blocchi di marmo e delle scale, mentre i pilastri delle balaustre sono 360 e rappresentano i giorni del calendario lunare cinese.
La celeste volta imperiale è un tempio circolare costruito nel 1530, costituito da legni e ceramiche policrome e considerato il più significativo esempio dell’architettura religiosa cinese.

Visita alla fabbrica di seta
Non ci faremo mancare una visita anche alla Silk Exhibition Hall, la fabbrica di seta, in cui apprenderemo come si ricava questo tessuto pregiato dai bozzoli e dove potremo acquistare abiti, cappelli e stoffe per la casa.














Visita guidata di Pechino o Città del popolo

Domenica 20 maggio ore 08.30

Acquistabile nello Smart Package 2
(l’orario esatto di partenza dall’hotel verrà riconfermato dalla guida locale al vostro arrivo in Cina)

Palazzo d'Estate
Il Palazzo d'Estate o Yiheyuan è palazzo è dominato dalla collina della longevità (alta 60 metri) e dal lago Kunming. Esso si estende su di una superficie di 2,9 chilometri quadrati, dei quali il 75% è rappresentato da acqua. Nei 70.000 metri quadrati in cui è costruito il complesso di edifici si trovano una notevole varietà di palazzi, giardini ed altre strutture architettoniche.

Lo stadio Olimpico (esterno)
Lo stadio nazionale di Pechino è lo stadio che ha ospitato, oltre alle cerimonie di apertura e di chiusura, le gare di alcune discipline dei Giochi della XXIX Olimpiade. Per la sua forma è stato soprannominato "Nido d'uccello". Inizialmente lo stadio prescelto dagli organizzatori dell'Olimpiade era il Guangdong Olympic Stadium, impianto costruito nel 1999 con questo scopo. Esso però si trova nella città di Canton, lontanissima dalla capitale, e per questo motivo nel 2002 fu deciso di costruire un nuovo grande stadio a Pechino. Fu indetta una gara tra i più grandi architetti del mondo per scegliere il progetto migliore ed alla fine fu scelto di realizzare l'avveniristico stadio presentato dagli architetti svizzeri Herzog & de Meuron, gli stessi che hanno progettato l'Allianz Arena di Monaco di Baviera, con la collaborazione di ArupSport, del China Architecture Design & Research Group e dell'artista contemporaneo Ai Weiwei.

In più visita al famoso Zoo di Pechino dove le attrazioni principali sono gli animali rari e selvaggi della Cina, come il panda gigante.





ORLANDO PIZZOLATO - VIA MURELLO N.87 36014 SANTORSO (VI) TEL. E FAX 0445 641991 - CELL. 340 2203543 anna@orlandopizzolato.com

Si precisa che il pacchetto di viaggio è gestito interamente da Terramia srl, unica ed esclusiva controparte contrattuale del partecipante. Orlando Pizzolato e Winning Program s.a.s. non potranno essere ritenuti in alcun modo responsabili di eventuali inadempimenti contrattuali.

Testi e foto di proprietà o pertinenza di Terramia Club, qui riprodotti in maniera parziale o totale su autorizzazione di Terramia srl



Allegati

Navigazione