21/09/2005

[Domande & Risposte] Il sovrallenamento

Quali sono i sintomi di un sovrallenamento?

Il primo indizio che aiuta a capire se si è troppo stanchi, è la mancanza di motivazioni ad affrontare allenamenti impegnativi e gare. Ma non solo: spesso può mancare addirittura lo stimolo a correre anche sedute di poco impegno e a ritmo lento. Questo rifiuto della corsa indica un basso livello di energie a disposizione, ed inconsciamente l’atleta assume un atteggiamento di passività sportiva proprio a risparmio delle stesse.

Questi segnali si fondano su interpretazioni soggettive del livello di fatica, e possono variare da atleta ad atleta in funzione del livello di percezione dello stanchezza. Ma ci sono anche altre situazioni che possono indicare uno stato di sovrallenamento:
· Calo di peso anche in presenza di perdita di appetito
· Sviluppo di patologie di poca importanza come raffreddori, reazioni allergiche, herpes virali, gonfiore di ghiandole linfatiche
· Sensazioni di nausea occasionale
· Senso di apatia, di depressione, difficoltà di concentrazione, instabilità emotiva
· Aumento della frequenza cardiaca a riposo, calo della frequenza cardiaca di allenamento (a parità di ritmo) e massima, ed aumento della pressione a riposo
· Insonnia, o sonno irregolare

Orlando Pizzolato