Running Service - Allenamento, tabelle e corsa - Winning Program S.a.S.

Per tutti quelli che amano correre

Tutta l'esperienza e la passione di una vita di corsa.
Io apro le strade che gli altri percorrono

Allenamento e tabelle

26/04/2016

Uscita di trail

Ciao amici runners e ciao Orlando...inserire qualche gara di trail di 18-20 km con buone pendenze (800-900 mt) pensate possa essere deleterio inserito in un piú ampio programma finalizzato alle competizioni su strada (certamente non a ridosso delle gare) o puó rappresentare un valido mezzo per stimolare la forza e la resistenza? Grazie

Max



Allegati

Commenti

TRAIL

ciao,
caschi giusto a fagiolo!
io personalmente ho iniziato questa settimana il periodo (che durerà 4/5 settimane)di potenziamento,dove ho la 1^uscita con CM in SAL. di 4 km 2^uscita all. cuscinetto di cl da 10 km 3^uscita tra i 12 e i 15 sprint in salita di 100/150 Mt 4^ uscita CL di 13/15 km e 5^ uscita GARA DI TRAIL o corsa in montagna tra boschi e sentieri.
ho fatto giusto un trail ieri di 21 km con D+1000 e D-700, ed oltre al fatto che è stato spettacolare per percorso molto tecnico e panorami bellissimi...devo sottolineare che le ripide discese oggi mi stanno facendo un pò penare sulle gambe che sono dure e fanno un pò male.
in conclusione ti direi che i TRAIL secondo la mia opinione sono davvero ottimi per mettere su gamba ma se uno non è abituato a farli a livello muscolare sono impegnativi quindi direi di non metterli vicino a gare su strada,quindi io personalmente sono daccordo con il tuo pensiero.

ciao!

cesare.puro26/04/2016 15:37:22

Trail

Per me è sistematico. Anzi, se potessi farei più trail che gare su strada, ma logisticamente è più impegnativo spostarsi tutte le settimane per fare un trail.
A mio avviso ti aiuta non solo a livello di forza e resistenza, ma anche per quanto riguarda la parte mentale, perché devi sempre dosare bene le energie, lo sforzo, il passo in discesa deve essere fluido il più possibile (e ciò aiuta a mio avviso anche la tua tecnica di corsa).
A me fa molto bene, i migliori risultati su strada li ho ottenuti dopo gare/allenamenti di trail con dislivello di almeno 600 metri.

L'unica accortezza è non esagerare perché è vero che guadagni in forza, ma perdi in velocità. Meglio sempre appena possibile dopo un impegno del genere, a distanza di qualche gg. inserire un allenamento di allunghi etc. per recuperare un po' di brillantezza.

Piero26/04/2016 15:41:07

certamente sì!

secondo me sì, a me è servito molto, ovviamente senza metterci tanta discesa... ma poi ho trovato importante tornare a velocizzarmi, perché la tanta salita e corsa fuori strada ti rallenta

Antonella30/04/2016 10:25:19

la mia esperienza

ho fatto nell'ultimo anno 3 o 4 trail corti (sotto i 20 km) e parecchie sedute di scatti in salita. mentre gli scatti in salita mi sono serviti molto per la forza e quindi per la velocità su strada. i trail hanno evidenziato invece tutte le mie maggiori lacune, ossia tutte le caratteristiche che su strada non ho mai allenato abbastanza: principalmente l'agilità e la forza nella corsa in discesa, che mi lascia sempre con le cosce doloranti (meno l'ultima volta, perché evidentemente mi sto adattando).
i trail mi piacciono molto anche per questo: oltre a essere fantastico e adrenalinico correre nella natura e sebbene mi facciano sentire molto scarsa rispetto alle mie prestazioni su strada, sento che mi servono molto per allenare caratteristiche che altrimenti tralascerei. fanno di me una runner più completa, credo :)

elena cebrelli02/05/2016 15:08:13