Running Service - Allenamento, tabelle e corsa - Winning Program S.a.S.

Per tutti quelli che amano correre

Tutta l'esperienza e la passione di una vita di corsa.
Io apro le strade che gli altri percorrono

Programma generale

Gli Stages - Programma generale 2018

Ti illustro in linea generale il programma dello stage, tenendo sempre presente che in particolari occasioni e con particolari gruppi non è da escludere che io possa modificarlo per soddisfare meglio le esigenze dei partecipanti.




NOVITA': verrà data più importanza alla tecnica di corsa e spiegherò il metodo pentagonale da me ideato.

Tutti gli stages che coprono una settimana, e quindi: Asiago, Livigno, Val di Non - Trentino, Arbatax - Sardegna iniziano la domenica sera con il primo incontro di presentazione, e finiscono con il pranzo del sabato, con la possibilità di prolungare il soggiorno.

In tutte le località lo stage si compone di una parte pratica e una teorica. Premetto che nulla è obbligatorio, nel senso che il partecipante può decidere se effettuare o meno i test proposti (peraltro molto semplici e alla portata di tutti), e se partecipare o meno alle riunioni previste.

Gli altri stages, Peschiera del Garda, Lago Trasimeno, Dolomiti di Brenta, Val d’Orcia, sono impostati diversamente perché naturalmente il tempo a disposizione è minore. Questi stages prevedono comunque la possibilità sia di anticipare l’arrivo in hotel che di posticipare la partenza dall’hotel.
Tutti gli stages che durano meno di una settimana durano 3 giorni, tranne quello a Dolomiti di Brenta, che dura 4 giorni.

Tengo a sottolineare che la scadenza delle iscrizioni per alcuni stages molto richiesti è tassativa, e chi prenota in ritardo rischia di non trovare posto sia in hotel sia per il solo stage.

La parte pratica si svolge prevalentemente di mattina, dopo colazione e dopo un “preriscaldamento” effettuato insieme che prevede esercizi di mobilità articolare e di stretching, mentre la parte teorica più importante occupa il tardo pomeriggio prima di cena (per un totale di 2 ore circa). La parte pratica prevede quindi delle sedute di corsa lenta e fartlek in posti diversi, alcuni test da campo di valutazione funzionale, di elasticità e forza muscolare, delle sedute di potenziamento e di stretching, le riprese dello stile di corsa, la misurazione del grasso corporeo, l'analisi dell'appoggio dinamico e statico del piede ecc.

La parte teorica prenderà in esame quanto “misurato” e “testato” nella parte pratica: tratterò argomenti vari quali l’alimentazione e integrazione specifica per ottimizzare l'efficienza muscolare, l’analisi dello stile di corsa di ogni atleta, la metodologia e la programmazione dell’allenamento basata sul metodo pentagonale da me ideato negli ultimi mesi, oltre ad argomenti vari come la scelta delle scarpe, l'uso del cardiofrequenzimetro e dell'elettrostimolatore.

Per il programma specifico di ogni stage, clicca sulla località in questione.



Allegati