Running Service - Allenamento, tabelle e corsa - Winning Program S.a.S.

Per tutti quelli che amano correre

Tutta l'esperienza e la passione di una vita di corsa.
Io apro le strade che gli altri percorrono

luglio 2018

24/07/2018

Jerry & Co.

A metà luglio ho avuto modo di trascorrere un altro periodo, il quarto, a fianco di Jerry Shumacher, per assistere agli allenamenti dei ragazzi del Bowerman Track Club. E' stata un'occasione davvero particolare sul piano tecnico perché la preparazione dei ragazzi era, questa volta, a ridosso di una serie di importanti competizioni. Gli allenamenti che ho visto fare servivano per rifinire la loro condizione di forma e ho avuto modo di vedere la massimizzazione del loro potenziale.
C'è stata una giornata in cui ognuno di loro ha svolto da solo/a la seduta in programma, e per questo siamo rimasti in pista per quasi quattro ore.
Alla fine di questa giornata Jerry era molto soddisfatto sul piano tecnico, e mentre tornavamo in auto verso St. Moritz mi diceva che vedeva come possibile obiettivo agonistico il miglioramento di tre primati americani: Courtney Frerichs sui 3000m siepi femminili, Shelby Houlihan sui 5000m donne, ed Evan Jager sui 3000m siepi uomini.
L'ultimo allenamento tecnico dei tre, prima di svolgere un'altra seduta specifica di “velocità” ed un'altra di più leggera di rifinitura, è stato davvero “impressionante”.
Tutti e tre i ragazzi avevano completato il loro compito evidenziando grande efficienza.

Questo periodo a fianco di Jerry è stato più particolare rispetto ai precedenti, perché siamo stati molto più a contatto diretto, in modo più personale, probabilmente per la presenza delle rispettive famiglie. Averlo avuto di fianco in auto nei trasferimenti mi ha permesso di condividere sensazioni che sul campo tendono ad essere condizionate dall'evolversi degli eventi.

Il periodo tecnico si è poi concluso al meeting Herculis del Principato di Monaco, dove la serata era iniziata molto bene proprio con Courtney Frerichs che migliorava il record americano delle siepi battendo Emma Coburn. Con queste aspettative l'entusiasmo per la prova di Evan era molto alto, ma nonostante una prima parte di corsa molto tirata (forse troppo), per mezzo secondo l'obiettivo non è stato raggiunto.

All'indomani Jerry è volato di buonora in Olanda, a Heusden, dove Shelby Houlihan puntava a fare meglio di 14'38”. E così è stato: Shelby, “tirata” da Shalane Flanagan, ha finito in 14'34”45.
In questa gara di 5000m femminili, altre 3 ragazze del BTC hanno migliorato il primato personale.

Dopo un'esperienza molto ricca di sensazioni ed emozioni, restano in mente tante cose su cui riflettere. Per l'autunno, contrariamente ai due precedenti anni, non andrò a Portland. L'appuntamento con Jerry e i ragazzi del BTC – oltre all'ultima tappa della Diamond League a Zurigo – sarà fra un anno a Mammoth Lake. In quel periodo saranno tutti in preparazione per i trials americani di fine luglio in vista dei mondiali di Doha.

orlando



Allegati

Commenti

confronto siepi

Non vedo l'ora di un nuovo confronto tra noi sulla parte tecnica delle siepi:
sarai tu stavolta a suggerirmi eventuali novità.
A presto

Siro24/07/2018 12:33:19

Adeguamento normativa sulla privacy

Info privacy *
Ai sensi del Regolamento UE 2016/679 (GDPR) Ex D.Lgs. 196/2003 acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo le modalità previste per legge
Leggi l'informativa privacy
 
Consenso newsletter *
Richiedo di volermi iscrivere alla Newsletter periodica e di aver letto e compreso la normativa sul trattamento dei dati personali No, non sono interessato alla ricezione della newsletter
Leggi l'informativa privacy