Running Service - Allenamento, tabelle e corsa - Winning Program S.a.S.

Per tutti quelli che amano correre

Tutta l'esperienza e la passione di una vita di corsa.
Io apro le strade che gli altri percorrono

Test e verifiche

10/01/2018

Test per ritmi di allenamento

Non avendo la possibilita' di fare sovente gare tirate sui 10km,vorrei sapere se e quali sono i test,oltre al Conconi,per poter avere un ritmo dal quale partire per poter impostare i ritmi dei vari lavori in allenamento.Nel libro di Orlando avevo letto del test dei 7' e pensavo di partire da quello ,ma una sua considerazione in questo forum in ''TEST DEI 7' mi ha lasciato dei dubbi (o forse non ho capito io).Saluti e grazie
run71



Allegati

Commenti

test 7 minuti

io credo che il test dei 7 minuti sia valido...a quale commento ti riferisci quando dici che ti ha fatto venire dei dubbi?

Edoardo11/01/2018 11:51:35

test per ritmi allenamento

''Un podista che si dedica alle gare di fondo.....'' e ''e' vero che nel mio libro ho inserito...'',questi sono i commenti che mi hanno lasciato dei dubbi.Dallo schema del libro di Orlando a pag.22 ,in base al test 7',ho ricavato una san a 15.200 km/h,quindi dallo schema a pag.28 ad es.RM da 1km al 103% 15.656km/h ritmo 3'49''.Quindi vorrei sapere se questo modo di fare per ricavare i ritmi e' abbastanza attendibile,considerando anche il fatto che non essendo professionista i test più accurati sono anche secondo me superflui,oppure non lo è.Grazie

run7111/01/2018 12:29:43

Test 7 minuti

Io credo che i dati dei test da campo, di ogni tipo, debbano essere considerati come spunti e non essere presi come fossero valori assoluti. Solo le gare danno indicazioni precise, purché il percorso sia scorrevole ed ovviamente la distanza corretta. Mi è capitato di verificare che alcune gare recenti nelle quali ho preso parte, le distanze erano inferiori rispetto a quanto dichiarato dagli organizzatori. Ad ogni modo, se un podista usa sempre lo stesso tipo di test, ha modo di fare dei confronti attendibili, anche nel tempo. E' un po' come pesarsi: non tutte le bilance danno il peso perfetto, ma se ci si pesa sempre sulla stessa, il riferimento nel tempo diventa adeguato alle proprie esigenze

Adriano11/01/2018 18:12:10

Test dei 7'

Uno sforzo che dura 7' è praticamente anaerobico ed è stato da me approntato per desumere in maniera indiretta il VO2max (ciò che i fisiologici definiscono come potenza aerobica).
Di solito, il valore del VO2max è superiore a quello della velocità della soglia anaerobica del 5% circa. Quindi, prendendo a riferimento un facile test da campo (dei 7') ed applicando alla velocità media che si tiene nella prova uno scarto del 5%, si arriva a desumere la velocità della soglia anaerobica.
Su questo valore (che gli allenatori, diversamente dai fisiologici definiscono come potenza aerobica = la fine del supporto energetico del meccanismo aerobico) gli allenatori sono soliti desumere i ritmi di corsa.
Quanto ho quindi indicato nel mio libro è modo semplice per procedere alla definizione del VO2max, della SAN e dei ritmi da tenere in allenamento senza ricorrere a test da laboratorio, che non sempre danno valori da campo affidabili.
Per la mia esperienza di atleta e di allenatore posso affermare che le indicazioni fornite dal test danno una buona stima dei valori, ma ovviamente non perfetti perché in fisiologia si deve considerare la grande variabilità della risposta fisica a varie situazioni, sia endogene (omeostasi), sia ambientali.

orlando11/01/2018 19:05:58

test 7'

Grazie a tutti per le risposte e a Orlando per la precisazione,deduco quindi che il mio modo per ricavare i ritmi sia corretto.Saluti

run7111/01/2018 20:34:19

Aggiungi commento

Inserire il codice indicato


Adeguamento normativa sulla privacy

Info privacy *
Ai sensi del Regolamento UE 2016/679 (GDPR) Ex D.Lgs. 196/2003 acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo le modalità previste per legge
Leggi l'informativa privacy
 
Consenso newsletter *
Richiedo di volermi iscrivere alla Newsletter periodica e di aver letto e compreso la normativa sul trattamento dei dati personali No, non sono interessato alla ricezione della newsletter
Leggi l'informativa privacy