Running Service - Allenamento, tabelle e corsa - Winning Program S.a.S.

Per tutti quelli che amano correre

Tutta l'esperienza e la passione di una vita di corsa.
Io apro le strade che gli altri percorrono

Blog

29/01/2020

Forever young

Chi non vorrebbe restare sempre giovane?
Ma il tempo non si può fermare. Lo sappiamo bene e lo verifichiamo in allenamento e nelle gare a cui partecipiamo: sembra che il cronometro vada sempre più veloce del trascorrere del tempo che noi percepiamo.
Se la propria ambizione podistica è quella di mantenere negli anni un buon rendimento, la “lotta” non è più nei confronti di un avversario ma contro sé stessi o, meglio, contro gli effetti che l'invecchiamento ha nelle nostre cellule.
Per fortuna che questa competizione, che non ha rivali, viene vissuta senza troppa ansia, ma più come una sfida con sé stessi.
Lo hanno evidenziato anche due podisti americani, Antonio Arreola (60) and Steve Schmidt (59), che sono stati protagonisti di una sorta di impresa proprio contro il tempo: in sei decadi - dal 1970 - hanno sempre corso la maratona in meno di tre ore, l'ultima due settimane fa a Houston.
Arreola ha un primato di 2h46'17” (2001) e ha corso la prima maratona il 5 dicembre del 1976 in 2'58'03”. A Houston 2020 ha tagliato il traguardo in 2h58'18”.
L'amico Schmidt ha invece un primato di 2h37'03” (1984) e ha corso la prima maratona in 2h46'22”, mentre a Houston 2020 ha concluso in 2h58'07”.
E' probabile che ai due amici che sono arrivati a questa singolare impresa, se ne aggiungeranno prossimamente altri quattro. L'appuntamento per loro è alla maratona di Phoenix , in programma l'8 febbraio.
Intanto Arreola è il maratoneta che ha il record del lasso di tempo più lungo trascorso tra la prima maratona e l'ultima in meno di tre ore: 43 anni e 55 giorni. Il secondo è Iain Mickle con 42 anni e 160 giorni.

orlando

Foto di Janice Schmidt



Allegati

Commenti

Adeguamento normativa sulla privacy

Info privacy *
Ai sensi del Regolamento UE 2016/679 (GDPR) Ex D.Lgs. 196/2003 acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo le modalità previste per legge
Leggi l'informativa privacy