Running Service - Allenamento, tabelle e corsa - Winning Program S.a.S.

Per tutti quelli che amano correre

Tutta l'esperienza e la passione di una vita di corsa.
Io apro le strade che gli altri percorrono

Blog

11/10/2018

Ci alleniamo come Mo?

In questi giorni, successivamente alla vittoria di Farah alla maratona di Chicago, in rete è stato pubblicato un documento nel quale si riporta la (presunta) fase di allenamento finale per questo successo.
Non so se possa essere la vera pianificazione che Farah ha svolto. Del suo allenatore, Gary Lough (marito e tecnico di Paula Radcliffe), non ci sono informazioni circa le linee guida del suo metodo di allenamento, e non si trova neppure una “tabella” che la primatista mondiale abbia seguito durante la sua carriera. In qualche intervista si possono trovare linee guida che lei afferma di aver seguito, ma nessuna pianificazione.
Il marito, Gary Lough, è una persona molto riservata, ed è quindi poco probabile che si possa trovare una programmazione tecnica pubblica e certa del suo allievo.

Quanto riportato nella tabella non è una preparazione specifica per un atleta di alto livello perché manca un elemento essenziale: il ritmo gara.
Inoltre, non sono neppure programmate sedute di potenza aerobica estensiva, vale a dire ripetute lunghe.
La programmazione riportata in tabella potrebbe essere relativa al periodo precedente la fase specifica di allenamento per la maratona.
Quando ero a St. Moritz ad agosto, ho visto in prima persona due sedute di Farah.
La prima, svolta di domenica (quando in tabella si riporta che quel giorno lui riposa) ha corso per 2h40'. Quando è passato per la pista (stava correndo in compagnia del tedesco Gabius), dopo aver fatto 5km sul giro del lago ha incrociato un suo amico (Marc Scott) che stava correndo invece con mia figlia. Mo gli ha chiesto di andare con lui e fargli compagnia. Per circa 1km anche Chiara lo ha seguito e mi ha riferito che stava correndo appena poco più svelto di 4/km.
Due giorni dopo Farah si è presentato in pista ed ha corso 6 serie di 1600/800/400m (rispettivamente a 2'50, a 2'40” e i 400m in 62/63”). Tra ogni prova recuperava 2' ad un ritmo da amatore (a 5'/5'10”). Alla fine era davvero molto stanco.

Il giorno successivo è volato a Flagstaff, ad una quota inferiore a quella St. Moritz, per continuare con la preparazione specifica. In questo periodo si è allenato praticamente da solo. Può darsi che abbia continuato ad allenarsi come aveva fatto in precedenza a St. Moritz, ma penso invece che abbia cambiato programmazione.

Se però avesse corso come indicato da tabella, si può pensare che

1) non sia necessario fare tanti chilometri durante la settimana

2) sia corretto non fare spesso delle doppie sedute

3) sia corretto fare un giorno di riposo la settimana

4) sia corretto mantenere sempre allenate anche le fibre veloci

5) sia corretto inglobare il ritmo gara solo in occasione delle sedute di "lunghissimo", ovviamente nel finale quando si è a corto di glicogeno e maggiore è l'effetto allenante

Le mie sono solo ipotesi ovviamente, e se avrò altri dettagli cercherò di arricchire le informazioni tecniche riguardo l'allenamento di Farah per Chicago.

orlando

---------------------------------------------------------------------------------------------------------
Allenamento di Farah per la maratona di Chicago

lunedì
m: 20km mod - 78min
p: 15 km easy - 64min

martedì
m: Track 15km: 2km warm-up+cool-down at 5:00/km + 6x1km in 2'26,2:27,2:28,2:28,2:31,2:41, 5' easy jogging between reps
p: 10km easy - 43min

mercoledì
m: 20km easy - 86min
p: 15km easy - 64min

giovedì
m: Track 25km - 2km warm-up+cool-down at 5:00/km + 15x1km in 2:45/km, 2' easy jogging between reps

venerdì
m: 20km easy - 86min
p: 15km easy - 64min

sabato
m: 40km long progression run at 3:26/km (first 10k at 3:40/km,10-20k 3:29/km,20-30k 3:21/km,30-40k 3:14/km)

domenica
riposo

Totale: 192km (120 miglia)

---------------------------------------------------------------------------------------------------

Chicago: una maratona con sfide interessanti
Chicago: Mo su tutti




Allegati

Commenti

Adeguamento normativa sulla privacy

Info privacy *
Ai sensi del Regolamento UE 2016/679 (GDPR) Ex D.Lgs. 196/2003 acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo le modalità previste per legge
Leggi l'informativa privacy
 
Consenso newsletter *
Richiedo di volermi iscrivere alla Newsletter periodica e di aver letto e compreso la normativa sul trattamento dei dati personali No, non sono interessato alla ricezione della newsletter
Leggi l'informativa privacy